Le intenzioni di preghiera del Papa per febbraio 2018

In questo mese di febbraio, papa Francesco ci ricorda di non chiudere gli occhi davanti alla corruzione e di pregare affinché chi ha potere non si lasci tentare da questo "processo mortale".

Dal Papa

Le intenzioni del papa

“Cosa c'è alla base della schiavitù, della disoccupazione, dell'abbandono dei beni comuni e della natura? La corruzione, un processo mortale che nutre la cultura della morte. Perché la brama del potere e dell’avere non conosce limiti. La corruzione non si combatte con il silenzio. Dobbiamo parlarne, denunciarne i mali, comprenderla per poter mostrare la volontà di far valere la misericordia sulla meschinità, la bellezza sul nulla. Preghiamo insieme perché coloro che hanno un potere materiale, politico o spirituale non si lascino dominare dalla corruzione.”