san Josemaría Testi del giorno

“Un po' di meditazione giornaliera”

Se hai la tenacia di assistere ogni giorno a delle lezioni solo perché lì puoi acquistare qualche conoscenza... molto limitata, perché non sei costante nel frequentare il Maestro, sempre desideroso d'insegnarti la scienza della vita interiore, di sapore e contenuto eterni? (Solco, 663)

Che cosa vale l'uomo o il premio più importante della terra, in confronto a Cristo, che ti sta sempre aspettando?

(Solco, 664)

Un po' di meditazione giornaliera - unione di amicizia con Dio - è cosa propria di persone che sanno utilizzare rettamente la loro vita; di cristiani coscienti, che operano con coerenza. (Solco, 665)

Gli innamorati non sanno dirsi addio: non smetterebbero mai di salutarsi.

- Tu e io, amiamo il Signore così?

(Solco, 666)

Non vedi come molti tuoi compagni sanno dimostrare grande delicatezza e sensibilità nel trattare le persone che amano: la fidanzata, la moglie, i figli, la famiglia...?

Di' loro - e pretendilo da te stesso! - che il Signore non merita di meno: va trattato così! E consiglia loro, inoltre, di usare la stessa delicatezza e sensibilità, ma vissute con Lui e per Lui, e raggiungeranno una felicità mai sognata, anche qui sulla terra.

(Solco, 676)