Scienza, umanesimo e passione

Il 9 maggio, a Torino, in via Monte di Pietà 1, presso il Centro Culturale San Carlo alle ore 9.30, si terrà una tavola rotonda dal titolo: “Scienza e Umanesimo. Le passioni della Scienza oltre il modello neutrale”.

Iniziative sociali
Opus Dei - Scienza, umanesimo e passione

Scienza, umanesimo e passione: tre dimensioni ricchissime che rimandano a vissuti e discipline differenti, e che tuttavia, ad una riflessione più attenta, potrebbero addirittura sembrare imprescindibili ed inseparabili tra loro, sintetizzate in un'unica realtà: l'uomo che fa ricerca.

È lecito, dunque, domandarsi: la dimensione personale dello scienziato, dell'uomo che fa ricerca, si riflette sulla sua attività? Quale rapporto esiste tra la scienza e l'uomo di scienza, quale fecondità, quali ripercussioni? In breve: potrebbe dirsi che la scienza ha un'anima, e che questa ha a che vedere con l'animo di chi la realizza?

A queste domande intende rispondere la tavola rotonda: “Scienza e Umanesimo. Le passioni della Scienza oltre il modello neutrale" che si terrà a Torino, in via Monte di Pietà 1, presso il Centro Culturale San Carlo, sabato 9 maggio 2015 alle ore 9.30

L'incontro è organizzato dalla Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare (SISRI) in collaborazione con l'AEC di Torino e il Centro Culturale Piergiorgio Frassati, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino.

A moderare la tavola rotonda, introdotta da Gianluca Segre, Presidente dell'AEC, sarà Piero Bianucci, giornalista scientifico e saggista. Interverranno il prof. Giancarlo Genta, Ordinario di Costruzione di macchine al Politecnico di Torino , con una relazione dal titolo “L'esplorazione dello spazio fra tecnologia e domande ultime", ed il prof. Filippo Tempia, Ordinario di fisiologia all'Università di Torino, con una relazione intitolata: “Il ruolo dei presupposti filosofici personali nella teoria scientifica: il caso del problema mente/corpo".

L'evento si inserisce nel quadro di incontri e seminari di formazione della Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare (SISRI).

La SISRI (sisri.it) è un'attività del Centro di Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede (DISF), un Centro di ricerca della Pontificia Università della Santa Croce di Roma, diretto da Giuseppe Tanzella-Nitti, sostenuto dal Servizio Nazionale della CEI per il Progetto Culturale, dalla Fondazione FRUI e dalla Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino.